Home / Notizie / ASEAN Comunità economica | Ieri il debutto
1230N-Thai-China-railroad_article_main_image

ASEAN Comunità economica | Ieri il debutto

BANGKOK – La Comunità Economica dell’ASEAN, che mira a incoraggiare la crescita abbassando le barriere commerciali e integrare i mercati del sud est asiatico, farà il suo debutto Giovedi, la creazione di una sfera economica $ 2,5 trilioni, con una popolazione più grande dell’Unione europea.

Il lancio è una pietra miliare nella storia dell’Associazione delle Nazioni del Sudest asiatico, che ha avuto inizio nel 1967 come alleanza tra Indonesia e in altri quattro paesi contro la minaccia del comunismo. E da allora si è ampliata fino a comprendere 10 nazioni, che costituirà la AEC. I leader dell’ASEAN hanno firmato  in un vertice di novembre a Kuala Lumpur la dichiarazione.

Un mercato, una base 

Thailandia Siam Cement inizia completamente una nuova linea di produzione nel mese di gennaio in un impianto a Kampot, Cambogia, con una capacità di 1 milione di tonnellate l’anno. La società detiene la terza più grande quota di mercato dell’ASEAN, e il presidente Kan Trakulhoon mira a prendere il primo posto in tre anni.

L’investimento di Siam Cement in Cambogia anticipa la crescita economica AEC che dovrebbe portare. Gli investimenti diretti esteri nella regione sono saliti di un fattore di 7,4 tra il 2004 e il 2014 a un record di $ 24370000000, i dati ufficiali dell’ASEAN dimostrano .

Eliminando le barriere interne porterà le aziende a visualizzare la regione come una singola base di produzione, la promozione di una divisione del lavoro. Le aziende che attendono il lancio della AEC stanno adottando misure come lo spostamento di parte della produzione Autoparts, con grosse opprtunità di lavoro, dalla Thailandia verso paesi con salari più bassi, tra cui Cambogia e Laos.

Mitsubishi Materials  ha debuttato un impianto a Vientiane all’inizio di quest’anno per la produzione di sensori di temperatura utilizzati in apparecchiature come condizionatori d’aria. L’impianto in Laos si occuperà dell’assemblaggio finale di parti dalla vicina Thailandia.

Tali mosse già hanno portato alla vivace circolazione delle merci all’interno della regione. Intra-ASEAN volume degli scambi è più che raddoppiato in 10 anni per $ 608.300.000.000 nel 2014.

Opportunità in infrastrutture

Sviluppo delle infrastrutture sarà una manna per la distribuzione. Lavori di trasporto estese, come strade e ferrovie, sono la chiave per disegnare gli investimenti stranieri. La Cina sta accelerando gli sforzi per rafforzare i legami con l’ASEAN tramite un sostegno ai costruzione di infrastrutture, guardando il potenziale della AEC sia come base di produzione che come mercato di massa.

Ho Chi Minh City, Phnom Penh e Bangkok sono stati collegati nel 2015 come parte del corridoio economico del sud, un percorso di trasporto circa 900 km. Un alto funzionario cinese ha partecipato ad una cerimonia inaugurale dicembre in Thailandia per una ferrovia che collegherà Bangkok a Kunming in Cina, tramite il Laos. Imprese cinesi saranno coinvolti nel progetto, con il finanziamento e la tecnologia che dovrebbe essere fornito dalla Cina. Pechino vede come una proficua occasione di lavorare con l’ASEAN nell’integrazione economica della regione.

In Myanmar, dove sono state attenuate le sanzioni internazionali, l’infrastruttura che collega il paese con i suoi vicini sta migliorando. Una nuova strada a due corsie che collega nord della Tailandia e Yangon ha aperto nel mese di agosto. La vecchia  strada di montagna a una sola corsia occorrevano tre ore per essere attraversata.

Materiali da costruzione, come i prodotti in cemento e acciaio costituiscono quasi tutto il carico trasportato lungo la strada, per soddisfare la domanda dei progetti come la costruzione parco industriale in Myanmar. Il paese dovrebbe eliminare i suoi rimanenti dazi nel 2018. Giappone Yusen Logistics sta prendendo in considerazione le spedizioni di camion regolari tra Bangkok e Yangon.

Il Sud-Est asiatico è una delle principali destinazioni di investimento per le aziende giapponesi, che vedono opportunità per espandere lo sviluppo delle infrastrutture.  Alcuni stimano che 3300000000000 $ dovranno essere spesi per le infrastrutture nella regione entro il 2030. Giappone Freight Railway e casa di commercio Toyota Tsusho mirano a essere coinvolti nel trasporto ferroviario lungo il corridoio economico del sud.

Articolo originale in inglese: http://asia.nikkei.com/Features/ASEAN-Economic-Community/Integration-set-to-accelerate-Southeast-Asian-growth

About Kafè

mm

Check Also

Thai Airways International (THAI) ha scelto di utilizzare i suoi ultimi Airbus 350 XWB  per i suoi voli in italia a partire dalla metà di questo mese.

La THAI airways utilizzerà nuovi jets per i voli in l’Italia

La THAI airways compagnia di bandiera ha preso la decisione dopo che è diventato evidente …