Home / Thailandia: Cosa vedere / Nord Thailandia / Chiang Mai | La Rosa del Nord
old city - chiang mai

Chiang Mai | La Rosa del Nord

Chiang Mai | La Rosa del Nord

Chiang Mai | La Rosa del Nord

Chiang Mai, denominata “La Rosa del Nord”, rappresenta la destinazione turistica piu visitata della Thailandia. Situata a circa 700 km a nord della capitale Bangkok, la città di Chiang Mai (circa 150.000 abitanti) sorge lungo il corso del fiume Ping.

chiang mai

 

Cenni Storici

Chiang Mai fu fondata nel 1296 per volere del sovrano Mengrai (1238-1317). Quest’ultimo, incoronato sovrano del Regno di Ngoen Yang (attuale Chang Saen) nel 1259, considerata la costante minaccia di un’invasione da parte dei birmani e dell’Impero Mongolo, iniziò un’opera di espansione del regno.

In questo periodo furono annesse diverse città-stato (tra cui Muang Lai, Chiang Kham e Chiang Khong).

Nel 1262 Chiang Rai fu proclamata capitale del neo-costituito Regno Lanna (a cui seguì Fang, dal 1275 al 1281).

Furono stipulate delle alleanze con il Regno di Phayao e con il Regno di Sukhothai. Nel 1281, le truppe del Regno Lanna annessero i territori del Regno Mon (attuale Lamphun).

Nel 1294 Re Mangrai spostò nuovamente la capitale del regno, questa volta a Wiang Kum Kam, località situata lungo la sponda orientale del Mae Nam Ping (3km dall’attuale cittadina di Chiang Mai).

Le numerose inondazioni che colpirono Wiang Kum Kam, convinsero Re Mengrai a spostare nuovamente la capitale del regno. Fu così che nel 1296, Chiang Mai (“Città Nuova”) fu proclamata la nuova capitale del Regno Lanna (e lo rimase per ben 479 anni).

Il Regno Lanna prosperò ulteriormente con Re Tilokaraj (1441-1487); dopo la morte di quest’ultimo, seguì un lento e progressivo declino del regno, culminato con l’invasione da parte dell’Impero Birmano nel 1558.

Nel 1775, la popolazione di Chiang Mai si rivoltò alla dominazione birmana, liberando l’intera valle del Mae Nam Ping. A seguire fu costituito il Regno di Chiang Mai, stato-vassallo del Regno del Siam.

 

Clima | Quando andare

Il clima della Thailandia del Nord è caratterizzato da 2 stagioni ben definite: la stagione umida da maggio a ottobre, con temporali frequenti, e la stagione secca da novembre a maggio, con piogge quasi assenti.

Da rilevare l’escursione termica piuttosto elevata tra il giorno e la notte, in particolare durante i “mesi freddi” (novembre-dicembre-gennaio). In questo periodo dell’anno si registrano temperature diurne nell’ordine dei 32-34°C e temperature minime di 10-12°C.

 

Cosa vedere | I principali itinerari

La provincia di Chiang Mai annovera numerosi itinerari e punti d’interesse. Si elencano di seguito i principali.

 

Wat Chedi Luang

Situato nel centro storico (Old City) di Chiang Mai, Wat Chedi Luang è uno dei templi più importanti e venerati della Thailandia: il tempio, infatti, fu dimora del Buddha di Smeraldo, l’immagine sacra più importante del regno (alla data odierna custodita all’interno della Cappella Reale nel Wat Phra Kaew a Bangkok).

wat-chedi-luang-chiang-mai

 

Wat Phra Singh

Wat Phra Singh, “Il Tempio del Buddha Leone”, custodisce al suo interno l’immagine del Phra Singh (Buddha Leone). Gli storici ritengono che il Wat Phra Singh fu la prima dimora del Buddha di Smeraldo, successivamente trasferito al vicino Wat Chedi Luang.

wat-phra-singh-chiang-mai

 

Doi Suthep

Wat Phrathat Doi Suthep è situato sulla sommità della montagna omonima (Doi Suthep), in posizione panoramica sulla cittadina di Chiang Mai. Doi Suthep è uno dei templi più venerati e visitati della Thailandia.

wat-doi-suthep-chiang-mai-9

 

Mae Sa Elephant Camp

Mae Sa Elephant Camp è situato a Mae Sa, nel distretto di Mae Rim (circa 30 km da Chiang Mai). Il centro, dotato di un’infermeria per gli elefanti feriti, annovera 71 elefanti, ciascuno dei quali con il proprio accompagnatore, e si autofinanza grazie agli spettacoli giornalieri (tre al giorno: alle 08:00, alle 09:40 e l’ultimo alle 13:30).

mae sa elephant camp

 

Queen Sirikit Botanical Garden

Situato ad un paio di km dal Mae Sa Elephant Camp, il Queen Sirikit Botanical Garden (QSBP) interessa un’area di circa 1.000 ettari e comprende una vasta serie di piante e fiori, la maggior parte delle quali coltivate all’interno di un complesso di serre, denominato The Glass House Complex (suddiviso in 4 settori: The Rainforest House, The Arid House, The Orchid House e The Acquatic House).

queen-sirikit-botanical-garden

 

Umbrella Making Center

Centro artigianale nel quale si producono le famose ombrelle da sole di Chiang Mai. Situato a circa 20 km dal centro di Chiang Mai (Bo Sang), all’Umbrella Making Center potrete vedere come vengono realizzate le tipiche ombrelle da sole, disponibili in vari colori e dimensioni.

umbrella-making-center-bo-sang

 

Sankampaeng Hot Springs

Il Parco delle Sankampaeng Hot Springs è situato nel distretto di Mae On (35 km da Chiang Mai). Il parco è caratterizzato da due geyser con una temperatura dell’acqua di oltre 100°C. Le proprietà detox dei minerali contenuti nell’acqua del parco costituiscono una cura naturale utilizzata dagli abitanti del luogo da secoli, sin dai tempi del Regno Lanna.

sankampaeng-hot-springs

 

Wat Tha Ton

Il Wat Tha Ton (Wat Tha Ton Phra Aram Luang)  è situato in localita Ban Tha Ton, 170 km a nord di Chiang Mai (nelle vicinanze del confine con il Myanmar). Situato in posizione panoramica, Wat Tha Ton è costituito da vari settori e comprende un importante Centro di Meditazione Vipassana.

wat-thaton

 

Il Parco Nazionale di Doi Inthanon

Caratterizzato da un territorio montuoso, il Parco Nazionale di Doi Inthanon interessa un’area di 482 km² ed annovera la vetta più alta del Regno (Doi Inthanon, 2.565 metri slm). Le attrazioni principali del parco sono rappresentate dal Royal Project Research Station, centro di ricerca e studio per la coltivazione di piante da frutto, verdura e fiori tropicali, dalle Twin Chedis (le Chedi Gemelle) e dalle cascate di Wachiratharn e Siritharn.

doi-inthanon-national-park

 

Il Parco Nazionale di Chiang Dao

Il Parco Nazionale di Chiang Dao (Pha Gaeng National Park) è situato 100 km a nord di Chiang Mai. L’attrazione turistica principale del Parco è rappresentata dalle Grotte di Chiang Dao: le due principali sono Tham Seua Dao (540 metri) e Tham Phra Nawm (360 metri), caratterizzate da spettacolari stalattiti e stalagmiti.

chiang-dao-national-park

 

About Leo

Check Also

Ee-Bee Hmong

Minoranze etniche e religione | Ee-Bee Hmong in Thailandia

Ho “scoperto” il santuario degli Ee-Bee Hmong qualche anno fa, per caso, durante uno dei …