Home / Thailandia Info / Festival vegetariano di Phuket, un evento da non perdere
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano

Festival vegetariano di Phuket, un evento da non perdere

Si sta svolgendo in questi giorni (30/09/16-10/10/16) il famoso Festival Vegetariano di Phuket.

Come ogni anno, durante il nono mese lunare, Phuket si tinge di bianco per queste celebrazioni che sono ritenute bene auguranti sia per chi partecipa attivamente ai vari “riti”, sia per chi semplicemente assiste da spettatore.

Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano

Festival vegetariano di Phuket | Le regole

I locals (cinothai soprattutto, ma non solo) che partecipano attivamente al Festival devono seguire con attenzione delle regole ben precise, così come chiunque altro voglia prendere attivamente parte alle celebrazioni:

  • Accurata igiene e pulizia del proprio corpo
  • Gli utensili da cucina, i piatti e le posate devono essere “puliti” (nel senso di “non contaminati da cibo non vegetariano”) e non possono essere usate da chi non partecipa al festival
  • Bisogna vestire di bianco e comportarsi moralmente e fisicamente bene
  • Mangiare cibo strettamente vegetariano
  • No sesso per la durata del festival
  • No alcolici
  • No gioco d’azzardo (che sarebbe vietato sempre, ma per il vegetarian “di più”)
  • Chi è in lutto non può partecipare
  • Le donne incinte o con mestruazioni “non dovrebbero” assistere alle varie cerimonie
    Phuket | festival vegetariano
    Phuket | festival vegetariano

Uno degli aspetti più interessanti del festival sono le varie (talvolta raccapriccianti) cerimonie che si tengono per invocare gli dei; sono generalmente prove di forza e dolore, come camminare sui carboni ardenti o arrampicarsi su una scala i cui “scalini” sono fatti di lame, oppure trafiggersi con ogni sorta di oggetto (spade, lame, barre di ferro, ecc).

Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano

Queste “prove” sono diventate più spettacolari e audaci nel corso degli anni. Si ritiene che gli Dei proteggano queste persone nei loro atti di sacrificio e la prova è che davvero nessuno sanguina e che le cicatrici che rimangono a prova del sacrificio sono molto più ridotte di come dovrebbero essere.

Cerca hotel a Phuket
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano

Ho assistito alle varie preparazioni pre-cerimonia, durante le quali queste persone riescono a raggiungere uno stato di trance tale da non sentire dolore e, questo posso confermarlo, a non sanguinare.

La preparazione viene fatta al tempio, sotto lo sguardo vigile di qualche dottore; anche se all’inizio ero molto perplessa ho trovato questa cerimonia davvero indimenticabile e toccante. Vale la pena di mettere la sveglia nel cuore della notte per arrivare al tempio prima dell’alba e vivere appieno l’atmosfera intensa della parte prima delle processioni.

Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano

Le cerimonie del festival si svolgono in prossimità dei sei templi cinesi sparsi in tutta Phuket. Il tempio principale è il Jui Tui, non lontano dal mercato di prodotti freschi a Phuket Town; non farai fatica a trovare in giro le mappe della città con i vari templi e il programma delle manifestazioni.

Ricordati di portare gli occhiali da sole e una pashmina; durante le processioni vengono lanciate centinaia e centinaia di petardi, quindi c’è molto fumo. Che tu decida di partecipare attivamente o no, vestiti comunque di bianco, gradito pantalone lungo e maglietta con almeno la mezza manica (no top, no canotte).

 

Phuket | festival vegetariano
Phuket | festival vegetariano

 

Ti potrebbero interessare anche:

Volo per la Thailandia last minute | Partire all’improvviso, info utili

Dizionario Italiano-Thailandese

Noleggio scooter in Thailandia | Survival Kit

About Nostramanus

mm
Quando ero piccina ho iniziato a parlare e a camminare molto tardi, forse è per quello che non ho mai più smesso! La curiosità è femmina e quindi mi appartiene, amo viaggiare e vedere con i miei occhi luoghi, culture e abitudini diverse dalla mia. Da qualche anno vivo stabilmente a Koh Samui in Thailandia e la amo profondamente con tutti i suoi pregi, difetti e contraddizioni e posso dire con assoluta certezza che quest’isola, ormai, non ha più segreti.

Check Also

Trasferirsi in Thailandia

Trasferirsi in Thailandia | Cristiano Sala a Koh Lipe

Quanti sognano di trasferirsi in Thailandia, magari in un’isola tropicale? Oggi intervistiamo Cristiano, che si …