Home / Thailandia: Cosa vedere / Thailandia Centrale / Phanom Rung | I khmer e il fascino dei loro templi
Khmer tempio Phanom Rung
Khmer tempio Phanom Rung

Phanom Rung | I khmer e il fascino dei loro templi

Per gli amanti dei siti storici, una visita al Phanom Rung rappresenta un’occasione per fare un’ottima escursione; anche se distante circa 300 km da Bangkok, è comunque facilmente raggiungibile sia con bus di linea, che con gite organizzate dalla capitale. Il complesso ospita anche un museo in cui vengono custoditi i reperti più importanti trovati durante gli scavi.

Il tempio è immerso nella natura lontano da centri abitati, ma ben organizzato con vari ristoranti e un mercatino per i souvenir.

Khmer tempio Phanom Rung
Khmer tempio Phanom Rung

Tempio khmer Phanom Rung | Il sito

Phanom Rungil, o Prasat Hin Phanom Rong in thai, è un complesso di templi khmer situato nella provincia di Buriram; è il più grande complesso templare khmer in territorio thailandese ed è in ottimo stato di conservazione, essendo stato restaurato di recente.

Sorge su una collina, residuo di un antico vulcano, a circa 400 m di altitudine sul livello del mare; era un tempio induista, in cui venivano venerati Shiva e Vishnu.

Buona parte della regione dell’Isaan, situata a nord dei monti Dangrek, faceva parte dell’Impero Khmer. Phanom Rung fu costruito in laterite e arenaria sul sito di un precedente tempio in mattoni, durante il regno di Suryavarman I, la cui stirpe (Mahidharapura) era originaria dell’Isaan.

Il Dipartimento Thailandese delle Belle Arti ha impiegato 17 anni a ristrutturare il complesso, che è stato inaugurato il 21 maggio 1988 dalla Principessa Maha Chakri Sirindhorn. Si trova lungo l’antica strada khmer Angkor Phimai, che collegava l’allora capitale imperiale Angkor all’importante centro di Phimai, situato a 60 km dall’attuale capoluogo dell’Isaan, Korat (Nakhon Ratchasima); tale arteria è oggi coperta dalla vegetazione cresciuta nel corso dei secoli.

Khmer tempio Phanom Rung
Khmer tempio Phanom Rung

 

Khmer tempio Phanom Rung
Khmer tempio Phanom Rung

Khmer | Chi erano

Il popolo khmer è originario del territorio dell’odierna Thailandia, da cui si diffuse fino a dominare la maggior parte dell’Indocina. Dal I al VI d.C. subì l’influenza della cultura indiana; da questo antico rapporto derivano i molti tratti indiani dei khmer moderni in campo artistico, religioso e politico.

La società tradizionale era divisa in sei caste: la famiglia reale (estesa); i brahmani, sacerdoti dediti alla celebrazione dei riti reali; i monaci; i funzionari della burocrazia reale; il popolo comune; gli schiavi. Le principali attività economiche erano l’agricoltura (soprattutto riso) e la pesca d’acqua dolce.
Il momento di massimo splendore della civiltà khmer fu fra il IX ed il XIII secolo. Le celebri strutture architettoniche di Angkor Wat sono vestigia di quest’epoca, detta “angkoriana”. In seguito, l’espansionismo dei siamesi e vietnamiti portò insicurezza e instabilità nel paese. A partire dal XV secolo, il decaduto Impero Khmer divenne vassallo dei due paesi vicini, che si contesero la supremazia per quasi 4 secoli. Verso la fine del XIX secolo, finì sotto la protezione della Francia, di cui divenne una colonia.

Khmer tempio Phanom Rung
Khmer tempio Phanom Rung

 

Per prenotare il vostro pernottamento qui è riportata una lista degli hotel.

About Kafè

mm

Check Also

Alberghi Chanthaburi

Hotel Chanthaburi | Consigli per Tour Thailandia fai da te

Hotel Chanthaburi: in questo articolo, segnaliamo e diamo informazioni sugli Hotel a Chanthaburi e provincia …