Home / Sud Est Asiatico / Cambogia / Siem Reap | Una rilassante passeggiata a cavallo
Siem Reap | Tour a cavallo
Siem Reap | Tour a cavallo

Siem Reap | Una rilassante passeggiata a cavallo

Visita i villaggi nei dintorni di Siem Reap, le risaie ed i templi più isolati in maniera rilassata e divertente con un tour a cavallo,  lontano dal traffico e dalle folle di turisti.

Dopo la più classica delle overdose di templi ho deciso, nella mia visita a Siem Reap, di fare un breve tour a cavallo e di godermi la campagna lontano dal traffico e dalle orde di turisti. Cavalcare già di per sé è qualcosa di molto diverso da quello che si fa tutti i giorni e questo fa della passeggiata a cavallo una attività molto rilassante. Poi se aggiungi che il contatto con la natura è impattante e che ti ricarica in un modo unico, non rimangono molti dubbi sul fatto che sia una scelta che segnerà positivamente la tua vacanza. Per il tour utilizzerai la monta western, molto pratica e semplice, che può essere appresa facilmente e in poco tempo anche da chi non è mai andato a cavallo in vita sua.

Siem reap a cavallo
Siem Reap a cavallo fra le risaie

I percorsi più gettonati comprendono una visita al Wat Athvea, una pagoda moderna nel cui complesso si trova anche un tempio antico ed il Wat Chedi, un tempio situato in una pianura alluvionale nei pressi del Lago Tonlé Sap, ma puoi anche optare per una semplice passeggiata in campagna.

Alcuni amici mi avevano parlato molto bene di un posto che si chiama “The Happy Ranch Siem Reap” e ho deciso di affidarmi a loro. Il ranch si trova a circa un km e mezzo dal centro della città, vicino alle risaie e ad alcune comunità rurali, che sono parte integrante del percorso che abbiamo fatto. Dall’hotel dove alloggiavo (Kingfisher Angkor Hotel, che raccomando caldamente per l’ottimo rapporto qualità prezzo) avrei potuto andare a piedi, ma ho optato per un comodo tuk tuk a un dollaro.

Siem Reap a cavallo fra le risaie
Siem Reap a cavallo fra le risaie

Il fondatore dell’Happy Ranch, il sig. Sary Pann, ha lasciato la Cambogia nel 1975 per fuggire dalla guerra civile ed ha vissuto per circa 30 anni in California, dove si è dedicato alla sua passione per i cavalli. Rientrato in Cambogia da pensionato ha acquistato i primi cavalli ed il Ranch ha velocemente preso forma.

I cavalli utilizzati per i trekking godono di ottima salute, sono prevalentemente Cambogiani ed alcuni invece sono incroci con altre razze; l’altezza al garrese è 130-150 cm e, a causa della loto taglia, c’è un limite di peso imposto ai provetti “fantini” (90 kg).

Potrai uscire a cavallo a qualsiasi ora del giorno, dall’alba al tramonto; questo tipo di trekking è davvero adatto a tutti, inclusi i principianti.

Siem Reap a cavallo fra le risaie
Siem Reap a cavallo fra le risaie

Siem Reap a cavallo | I costi per persona (aggiornati a gennaio 2016)

  • 1 ora: 28 USD
  • 2 ore: 46 USD
  • 3 ore: 59 USD
  • 4 ore: 69 USD

La mia guida era davvero simpatica, buon inglese, ottima conoscenza del territorio e un gran chiacchierone. Quando telefoni per prenotare (difficile trovare posto senza prenotazione) chiedi di King Kong (proprio così) e non ne rimarrai deluso.

Siem Reap a cavallo fra le risaie
Siem Reap a cavallo fra le risaie

Alcuni consigli:

  • anche se io mi sono presentata in calzoncini corti ed infradito (facendo ridere tutto il maneggio) è meglio indossare un pantalone lungo e scarpe chiuse;
  • ti verrà fornito un marsupio nel quale mettere le cose che vuoi portare con te e potrai lasciare i tuoi effetti personali in un armadietto chiuso a chiave;
  • non portare il cappello, anche se raccomandato in molte guide, perché ti verrà fornito il caschetto;
  • ricorda la crema solare, un repellente per le zanzare e qualcosa da bere.

About Nostramanus

mm
Quando ero piccina ho iniziato a parlare e a camminare molto tardi, forse è per quello che non ho mai più smesso! La curiosità è femmina e quindi mi appartiene, amo viaggiare e vedere con i miei occhi luoghi, culture e abitudini diverse dalla mia. Da qualche anno vivo stabilmente a Koh Samui in Thailandia e la amo profondamente con tutti i suoi pregi, difetti e contraddizioni e posso dire con assoluta certezza che quest’isola, ormai, non ha più segreti.

Check Also

Visto per Singapore           Foto: Malaysia–Singapore border

Visto per Singapore

Il visto per Singapore non è necessario per turismo o affari, a patto che la vostra …