Home / Sud Est Asiatico / Laos / Visto per il Laos
Visto per il Laos
Frontiera Laos Savannakhet

Visto per il Laos

Il Laos è uno dei paesi più interessanti del sud est asiatico. In questo articolo vi diamo le informazioni necessarie per ottenere il visto per il Laos, e vi diamo informazioni, da esperienze personali, su come raggiungere e come attraversare le frontiere.

Come ottenere il visto per il Laos

Per entrare in Laos dalla Thailandia, dalla Cambogia, dal Vietnam o dalla Cina, i cittadini italiani possono ottenere il visto per  il Laos direttamente alla dogana (visa on arrival), della durata di 30 giorni. L’importante è assicurarsi prima che la frontiera dove andremo abbia il servizio; controllate prima nella lista sotto.

Le frontiere dove è possibile ottenere il visto per il Laos sono:

Thailandia-Laos

Nong Khai/ Vientiane, Chiang Khong/Huay Xai, Nakhon Phanom/Tha Khaek /, Mukdahan/Savannakhet, Chong Mek/Vang Tao, Thai Li/Nam Hueng, Huai Khon/ Muang Ngeun.

Nelle frontiere minori di Bueng Kan/Paksan, Ban Mo/Vientiane e Phu Du/Paklay il visto on arrival non è disponibile e bisogna munirsene in precedenza.

Cambogia/Laos

Veun Kham/Dom Kralor.

Vietnam/Laos

Nam Phao/Cau Treo, Dansavanh/Lao Bao, Pang Hok (Sop Hun)/Tay Trang, NamCan/Nam Khan, Na Maew/Nam Xoi, Bo Y/Ngoc Hoi, La Lay/Quang Tri.

Cina/Laos

Mohan/Boten

Documentazione necessaria per la richiesta di un visto per il Laos (visa on arrival).

1) Passaporto in originale con almeno sei mesi di validità.

2) Una foto recente formato passaporto.

3) Un modulo di richiesta del visto compilato e firmato dal richiedente (disponibile in dogana).

4) Costo del visto (in contanti)

Costi del visto (visa on arrival).

Per i cittadini italiani sarebbe 30 dollari ma i prezzi variano spesso, e a volte ne chiedono 35. Conviene arrivare in frontiera muniti di dollari, perché nel caso si paghi in valuta thai il costo è di 1.200/1.500 baht (più di 40 dollari). Nei fine-settimana e dopo le ore 16.00, in alcune frontiere bisogna pagare un sovrapprezzo di 10.000 Kip o 40 Baht.

Il visto ci permette una permanenza di 30 giorni, ma nel caso non bastasse può essere esteso fino ad un massimo di altri 30 giorni.

Estensione Visto per il Laos

Se il vostro visto sta per scadere e volete rimanere più a lungo in Laos, è possibile estenderlo presso l’ufficio immigrazione a Vientiane. Il costo è di 2 dollari al giorno se si applica prima della data di scadenza. Altrimenti, pagherete 10 dollari per ogni giorno nel caso il visto fosse già scaduto (overstay). Se siete a Vientiane potrete estenderlo presso l’Ufficio Immigrazione dietro la Banca di Sviluppo Congiunto (JDB ) su Lane Xang Avenue. L’ufficio è aperto dal lunedi al venerdì, dalle 8:00 alle 16:00 (chiuso 12:00-13:00 all’ora di pranzo). L’ufficio è chiuso per le applicazioni nel pomeriggio di Venerdì.

Documenti necessari:

Passaporto

Copie del passaporto (prima pagina e pagina col visto)

Pagamento di 3 dollari

Quota di iscrizione di 3.000 kip per persona

Tassa di estensione:  2 dollari al giorno se avete visto valido, 10 dollari per ogni giorno trascorso se il visto è già scaduto (giorni di overstay) più 2 dollari per ogni giorno.

12745443_1697653810481658_2108772613431543537_n

Esperienze personali

Thailandia-Laos | Chiang Khong/Huay Xai

Questa è la frontiera più famosa e turistica di tutto il nord della Thailandia, situata in provincia di Chiang Rai. Ci sono agenzie che organizzano il trasporto fino a Huay Xai, la cittadina laotiana di frontiera, direttamente da Pai, Chiang Mai e Chiang Rai. Purtroppo, essendo una rotta molto turistica, i pacchetti di queste agenzie comprendono anche fregature alcuni inconvenienti, tipo prezzi elevati, ritardi, e mezzi di trasporto che non rispecchiano quelli dei dépliant.

Molto meglio organizzarsi in autonomia.

Chiang Khong, la cittadina thailandese di confine, è facilmente raggiungibile in autobus da Chiang Mai e da Chiang Rai. Una volta a Chiang Khong, si può raggiungere la frontiera al nuovo Ponte dell’Amicizia Thai-Laos (il quarto) con i tuk tuk. Arrivati alla frontiera thailandese, dopo aver stampato il passaporto con il visto in uscita, si prende la navetta fino alla frontiera laotiana. Dopo aver ottenuto il visto per il Laos, ci sono tuk tuk collettivi per arrivare a Huay Xai, la cittadina laotiana di confine.

In alternativa, ci sono anche bus internazionali che portano direttamente in Laos dalla stazione degli autobus di Chiang Khong. Da Huay Xai, si può continuare il viaggio in Laos con autobus locali oppure con le barche verso Luang Prabang. Ci sono anche degli autobus “internazionali” in partenza da Chiang mai e Chiang Rai con destinazione Luang Prabang.

In questo articolo, trovate i nostri hotel consigliati a Chiang Rai e Chiang Khong: Hotel Chiang Rai

Thailandia-Laos | Mukdahan/Savannakhet

Sono anni che vado in Laos passando per Mukdahan. Ci si può arrivare tranquillamente sia con autobus di linea da una qualsiasi stazione degli autobus (ogni provincia ne ha una o più di una), oppure con gli autobus privati e pulmini (mini van) che varie agenzie organizzano, sopratutto per chi deve fare i visa-run per estendere il visto thai. Gli autobus di linea ti portano fino alla stazione degli autobus di Mukdahan. Ci sono poi delle navette apposite che con 50 baht ti portano in tre tappe fino alla stazione degli autobus di Savannakhet.

Le tre tappe sono: Mukdahan-frontiera thai, poi si scende per fare il controllo passaporto e sempre con lo stesso biglietto si risale sulla navetta per attraversare il ponte. Arrivati alla frontiera laotiana, si scende e si trova sulla sinistra l’ufficio per fare il visto laotiano. Ci vogliono di solito 10 minuti fra compilare il modulo e ottenere il visto. Si fa poi il controllo passaporto e si risale sulla navetta, sempre con lo stesso biglietto che arriva fino alla stazione degli autobus di Savannakhet. Lo stesso vale venendo dal Laos per entrare in Thailandia.

Se si arriva direttamente alla frontiera thai, c’è un botteghino dove si può comprare il biglietto per la navetta. Il costo è sempre di 50 baht, indipendentemente dal numero di “tappe”.  Ci sono anche pulmini privati e taxi che attraversano il ponte, ma naturalmente i prezzi sono più elevati. Il ponte non può essere attraversato a piedi.

Thailandia-Laos | Huay Khon-Muang Ngeun

Questa frontiera, situata in una zona remota tra le montagne nel nord della provincia di Nan, è molto popolare per i viaggiatori che dispongono di un proprio mezzo di trasporto, tipo bicicletta, moto o macchina.

Per raggiungerla con i mezzi pubblici, ci sono minivan (5 al giorno), con partenza da Nan. I minivan fermano anche a Tha Wang Pha, Pua e Thung Chang, che è il centro abitato più grosso in prossimità della frontiera (45 km). La frontiera la si può anche raggiungere in taxi, con partenza da Nan, con la compagnia Nan Taxi, al costo di 1.400 Baht (140 km). Oppure, con taxi locale, con partenza da Thung Chang, al costo di 500 Baht.

Arrivati alla frontiera thailandese, dopo le formalità per l’uscita dal paese, ci sono tuk tuk che portano alla frontiera laotiana, distante circa due chilometri. Dopo le formalità alla dogana laotiana, dove si ottiene il visto per il Laos, il tutk tuk prosegue fino alla stazione degli autobus di Muang Ngeun, la cittadina laotiana di frontiera.

Da qui, è possibile raggiungere Pakbeng e prendere poi una barca per Luang Prabang o un autobus per Luang Namtha. In alternativa, si possono raggiungere Luang Prabang e Vang Vieng in autobus, passando da Sanyabouly.

Nella direzione opposta, quindi uscendo dal Laos, l’ultimo minivan diretto a Thung Chang e Nan parte alle ore 15.00. Se si esce dal Laos oltre questo arario, si può prendere un taxi che si trova direttamente alla frontiera, ma con costi molto elevati (1.500 Baht) fino a Thung Chang. Per spendere meno, sarebbe meglio mettersi in contatto con una guest house di Thung Chang, che può organizzare il tragitto a prezzi inferiori.

In questo articolo, trovate i nostri hotel consigliati a Nan e Thung Chang: Hotel Nan

Per prenotare un Hotel in zona

In questi articoli, trovate i nostri consigli sugli hotel:

Hotel a Chiang Rai e Chiang Khong

Hotel a Nong Khai 

Hotel a Nan e Thung Chang

About Kafè

mm

Check Also

Thailandia: perchè e quando optare per un tour operator

Thailandia: perchè e quando affidarsi ad un tour operator

Thailandia, non solo soggiorno mare Quando si parla di Thailandia la prima cosa che ci …