Home / Thailandia Info / Visti / Visto per la Thailandia | Non-Immigrant visa
Consolato thai in laos
Consolato thai in laos

Visto per la Thailandia | Non-Immigrant visa

In questo articolo faccio un approfondimento del Non-Immigrant Visa per la Thailandia, il tutto è tratto da documenti ufficiali in inglese tradotti.

Non-Immigrant Visa

Categoria “F” Per svolgere compiti ufficiali.
Categoria “B” Per condurre affari, per lavorare, per lavorare come insegnante di inglese, per prendere lezioni di immersioni subacquee o di boxe, per lavorare come allenatore sportivo, per fare uno stage, per lavorare come un film-produttore, giornalista o reporter.
Categoria “IM” Per investire con il concorso dei ministeri thailandesi e dipartimenti governativi interessati.
Categoria “IB” Per investire o eseguire altre attività relative agli investimenti, previa costituzione in accordo leggi stabilite sulla promozione degli investimenti.
Categoria “ED” Per studiare o venire in un tour viaggio di studio o di osservazione, per partecipare a progetti o seminari, per frequentare un corso di formazione, per studiare come monaco buddista straniero.
Categoria “M” Per lavorare come un film-produttore, giornalista o reporter.
Categoria “R Per svolgere il lavoro di missionario o di altre attività religiose con il concorso del Ministero tailandese o dei ministeri interessati.
Categoria “RS” Per condurre la ricerca scientifica, di formazione o di insegnamento in un istituto di ricerca.
Categoria “EX” Per intraprendere lavoro qualificato, per lavorare in qualità di esperto.
Categoria “O”   Per visitare coniuge thai, figli, genitori, lavoro nel volontariato,per pensionamento (con pensione statale).
Categoria
“OA”
Per i candidati di età compresa tra 50 anni e più che desiderano soggiornare in Thailandia per un lungo periodo senza l’intenzione di lavorare.

 


Documenti necessari
:

I richiedenti devono presentare i seguenti documenti pertinenti a seconda dello scopo della loro visita.
I documenti di base richiesti da tutti i tipi di Non-Immigrant Visa.

  • Modulo di domanda di visto completamente compilato
  • Passaporto o documento di viaggio con validità non inferiore a 6 mesi e la sua copia
  • Due foto 2 x 2 pollici (scattate negli ultimi 6 mesi)
  • Prove di finanziamenti adeguati (20.000 baht a persona e 40.000 baht per famiglia)
  • Lettera di accettazione da parte del Ministero del Lavoro e della previdenza sociale (Alien Occupational
    Control Division, Ministero del Lavoro, Tel + 662-245-2745, 245-3209, 617-6578, 617-6584
    Fax: + 662-6176576, 245-2593 ) *(vedi sotto)

Nota: la Reale Ambasciata di Thailandia si riserva il diritto di richiedere altri documenti complementari, a seconda del tipo di Non-Immigrant Visa



Altri documenti richiesti per ogni tipo di Non-Immigrant Visa:


Non Immigrant Tipo B

  • Nota ufficiale attestante lo scopo del viaggio da parte del governo, agenzie/ambasciate e Consolati/organizzazioni internazionali/ imprese pubbliche in Thailandia (“F” / “B” / “ED” / “M” / “R”).
  • Lettera di una società che indichi l’obiettivo della visita in Thailandia.
  • Documento che mostri la corrispondenza con i partner commerciali in Thailandia.
  • Lettera di invito da aziende qualificate per assumere stranieri.
  • Contratto di lavoro indicante motivazioni per l’assunzione del richiedente così come il suo stipendio, la posizione e le qualifiche (il documento deve essere firmato dal direttore generale autorizzato e apposto il sigillo della società).
  • Copia del permesso di lavoro rilasciato dal Ministero del Lavoro e della previdenza sociale (solo nel caso in cui il richiedente abbia già lavorato nel Regno).
  • Copia dei documenti aziendali; cioè:

1) elenco degli azionisti

2) registrazione delle imprese e licenza commerciale

3) profilo aziendale

4) dettagli delle attività delle imprese

5) elenco dei lavoratori stranieri che indichi nomi, nazionalità e posizioni

6) mappa che indichi la posizione della società

7) stato patrimoniale, conto economico e fiscale impreseFisco (Por Ngor Dor 50 e Por Ngor Dor 30) l’ultimo anno

8) dichiarazione dei redditi Alien (Por Ngor Dor 91) e

9) Registrazione Imposta sul valore aggiunto (Por Ngor Dor 20), ecc.

  • Copia di atti educativi del richiedente e le lettere di raccomandazione da datori di lavoro precedenti con descrizione del tipo lavoro e la durata del tempo di servizio.
  • Documento che indichi il numero di turisti stranieri (solo per turismo d’affari) o di un documento che indichi le operazioni di esportazione emesse dalle banche (solo per attività di esportazione).


*Centro Servizi One Stop per visti e permessi di lavoro:

  1. Il Centro Servizi per i visti e permessi di lavoro è stato istituito il 1 ° luglio 1997 da parte delle autorità di Regolamentazione dell’Ufficio del Primo Ministro promulgata il 30 giugno 1997. L’obiettivo di questo centro è quello di semplificare l’estensione del visto e consentire le procedure di emissione a creare un buon ambiente di investimento. Ha lo scopo di agevolare le domande di estensione del visto e di permesso di lavoro (per esempio: permessi di soggiorno, permessi di rientro, permesso di lavoro). Il Centro si trova in Chamchuree Square Building, 18 ° piano, Phatumwan, Bangkok.
  1. Gli stranieri che hanno diritto a richiedere l’estensione del visto e permessi di lavoro presso il Centro Servizi One Stop sono:

(1) Straniero dirigente o esperto con i privilegi accordati loro dalle seguenti leggi:
– promozione degli investimenti Act BE 2520 (1977 )
– Petroleum Act BE 2514 (1971)
– Industrial Autorità Tenuta di Thailandia Act BE 2522 (1979)

(2) Straniero investitore:
– se investe non meno di 2 milioni di baht, gli sarà concesso un permesso di 1 anno;
– se investe non meno di 10 milioni di baht, gli sarà concesso un permesso di 2 anni.

(3) Straniero dirigente o esperto:
– la società collegata allo straniero deve essere registrata con un capitale o possedere un patrimoniale non inferiore a 30 milioni di baht.

(4) Straniero membro della stampa estera, deve presentare una lettera del Ministero degli Affari Esteri e una copia di un ID Press Card rilasciata dal Dipartimento delle Relazioni Pubbliche.

(5) Straniero ricercatore o sviluppatore di scienza e tecnologia.

(6) Straniero impiegato in una filiale di banca all’estero o in un ufficio di rappresentanza di banche estere i cui uffici sono certificati da parte della Banca di Thailandia.

(7) Straniero che lavora sulla base di necessità e urgenza per un periodo non superiore a 15 giorni.

(8) Straniero funzionario dell’ufficio di rappresentanza per le persone giuridiche straniere che regolano il Trading International Business e Ufficio Regionale di Transnational Corporation in base al Foreign Business Act BE 2542 (1999).

(9) Straniero esperto in tecnologie informatiche.

(10) Straniero che lavora presso la sede operativa regionale.

Non Immigrant Tipo ED

  • Trascrizione/Lettera di accettazione da parte della scuola, università o istituto interessato
  • Nota ufficiale attestante lo scopo del viaggio da parte del governo Agenzie / Ambasciate e Consolati Organizzazioni / internazionali / Stato Enterprises inThailand. (“F” / “B” / “ED” / “M” / “R”)

Non Immigrant tipo IB

  • Lettera del Board of Investment della Thailandia.

Non Immigrant Type O

  • Certificato di nascita (figlio del richiedente)
  • Certificato di matrimonio o suoi equivalenti (se sposato con cittadino thai)
  • Copia del certificato di matrimonio, copia del passaporto thai/copia di documento di identificazione thai del coniuge
  • Lettera di raccomandazione ufficiale da parte dell’organizzazione che svolge lavoro di volontariato in Thailandia (per lavoro volontario)

Non Immigrant tipo O- A

  • Prova di reddito con un minimo di 65.000 baht al mese oppure 800.000 baht in un conto bancario thai
  • Cartella clinica
  • Certificato penale

Non Immigrant tipo F, M e R

  • Nota ufficiale attestante lo scopo del viaggio da parte del governo Agenzie / Ambasciate e Consolati Organizzazioni / internazionali / imprese pubbliche in Thailandia (“F” / “B” / “ED” / “M” / “R”).

Osservazioni:

Titolari di passaporto: India, Pakistan, Bangladesh, Sri Lanka, Nepal, Siria, Iraq, Iran, Libano, Sudan, Algeria, Libia, Yemen, Egitto e Stati palestinesi sono invitati a presentare una domanda all’Ambasciata/Consolato Generale in cui hanno la loro residenza permanente.

Il documento da presentare per la richiesta del visto non immigrant è subordinato alle necessità e adeguatezza delle finalità indicate nel modulo di domanda.

I funzionari consolari si riservano il diritto di richiedere ulteriori documenti come ritenuto necessario.

Le copie dei documenti aziendali devono essere firmati dal Consiglio di Amministrazione e deve essere apposto il sigillo della società.

In assenza di un documento richiesto deve essere fornita una lettera che indichi la non disponibilità di tale documento.

Il richiedente deve firmare in ogni pagina di ogni copia.


Validità di un visto:

– Entrata singola: 3 mesi (è necessario entrare in Thailandia entro la validità del visto a decorrere dalla data del rilascio).
– Entrata multipla: 1 anno (è necessario entrare in Thailandia per l’ultima visita prima della scadenza del visto a decorrere dalla data del rilascio).


Validità del soggiorno:

I titolari di questo tipo di visto hanno inizialmente diritto a un periodo di soggiorno nel Regno non superiore a 90 giorni, se non diversamente indicato dall’Ufficio di Ufficio Immigrazione.


Estensione del soggiorno:

Le persone qualificate possono essere in grado di ottenere un altro anno di permesso di soggiorno nel Regno nell’ufficio di immigrazione di pertinenza. L’estensione del soggiorno è a discrezione del funzionario dell’immigrazione.

I candidati che desiderano soggiornare nel Regno più di 90 giorni possono presentare la loro domanda sia presso l’ufficio immigrazione di pertinenza (che è quella di zona delle loro residenza in Thailandia) sia presso l’ufficio immigrazione di Bangkok (o sito web http://www.immigration.go.th). Il funzionario consolare deve rinviare la causa all’Ufficio per l’Immigrazione di presidenza per l’approvazione. Dopo aver ricevuto l’approvazione, il funzionario consolare può rilasciare il visto come indicato dall’Ufficio di presidenza.

* 1. NOTA:

  1. Il documento da presentare per la richiesta del visto non-immigrant è subordinato a necessità e adeguatezza delle finalità indicate nel modulo di domanda.
  2. I funzionari consolari riservano il diritto di richiedere ulteriori documenti ritenuti necessari.
  3. Le copie dei documenti aziendali devono essere firmati dal Consiglio di Amministrazione e deve essere apposto il sigillo della società.
  4. In assenza di un documento richiesto, deve essere fornita una lettera che indichi la non disponibilità di tale documento.
  5. Il richiedente deve firmare ogni pagina delle copie.
  6. I documenti in lingua straniera dovranno essere tradotti in tailandese. Se tradotto in inglese, è necessario un notaio degli organi notarili.

* 2. NOTA:

Per gli stranieri che desiderano lavorare in Thailandia, il loro datore di lavoro in Thailandia dovrebbe presentare il modulo WP3 (Domanda per l’applicazione di un permesso di lavoro per conto di stranieri) presso il Ministero del Lavoro e della previdenza sociale.

About Kafè

mm

Check Also

Namphao_intl_border_gate_checkpoint

Visto per il Vietnam

Chiunque intenda compiere un viaggio in Vietnam deve ottenere un visto d’ingresso che va richiesto in …