Home / Filippine / Visto per le Filippine
Visto per le Filippine
Visto per le Filippine

Visto per le Filippine

Il visto per le Filippine come in molti paesi asiatici è gratuito per turisti. E’ in vigore un esenzione dal visto valida per una permanenza di 30 giorni, quindi non è necessario procurarsi un visto prima. Al nostro arrivo nelle Filippine dovremmo essere muniti di un passaporto con validità superiore almeno ai sei mesi e biglietto aereo di ritorno.

Il Ministero degli Affari Esteri locale (D.F.A.) ha informato che ai turisti in visita nel Paese privi del biglietto aereo di ritorno non verrà consentito l’ingresso. Le compagnie aeree sono già informate di tale obbligo. Si ricorda altresì che negli aeroporti internazionali e nazionali filippini è obbligatorio per tutti i passeggeri che si imbarcano il pagamento di una tassa aeroportuale di diversa entità.

Se invece si superano i 30 giorni di permanenza, dobbiamo recarci in un ufficio immigrazione per richiedere un visto (prima del trentesimo giorno). Ce ne sono diversi: ce n’è uno nella città di Cebu o nel J Center Mall a Mandaue city oppure nel Gaisano Grand Mall di Mactan Island, tutti aperti dal lunedì al venerdì dalle 9 del mattino fino alle 5 del pomeriggio e chiusi il sabato e la domenica.

I visti sono in base a quanto voi soggiornerete nel paese. Un visto di 30 giorni costa intorno ai 66 euro, poi si può fare di 60 giorni che costa circa 144 euro, dove vi viene rilasciata anche una carta di identità filippina formato tessera. Dopo questo il visto viene rinnovato ogni 2 mesi al costo di circa 50 euro fino ad un massimo di 3 anni di soggiorno nel paese, dopodiché bisogna uscire dal paese e ripetere il tutto.

Si può fare anche un visto unico di 6 mesi, al costo di circa 230 euro per chi vuole soggiornare per un periodo di 7 mesi, che conviene rispetto a rinnovare il visto ogni 2 mesi.

Chi soggiorna per un periodo superiore ai 6 mesi nel paese, quando si esce deve richiedere l’exit card al costo di circa 10 euro.

Visto per le Filippine per residenti

Ci sono due tipi di visto per le Filippine che si possono ottenere per vivere e risiedere nelle filippine, dipende dall’età e se siete pensionati. Per pensionati bisogna avere una pensione di almeno 800 $ e si può richiedere un visto permanente depositando circa 10000 $ in una banca filippina oltre al farsi accreditare tutta la pensione dall’Italia in una banca filippina.

Se non siete pensionati e si ha dai 35 ai 49 anni bisogna depositare una somma di 50000 $ in una banca filippina, mentre oltre i 50 anni bisogna depositare una somma di 20000 $ in una banca filippina.

Per ulteriori informazioni consultate il sito Philippine Retirement Autority

Formalità valutarie e doganali

Non si può esportare valuta locale per un ammontare superiore a 5.000 pesos. Non vi sono limiti all’introduzione di valuta, tuttavia per somme superiori ai 10.000 dollari è obbligatorio denunciarle.
Il visitatore temporaneo non può introdurre nel Paese armi, prodotti agricoli, cibo e medicinali salvo le quantità concesse per uso personale.

Per informazioni sulla sicurezza, vaccinazioni ecc. si consiglia prima di partire di visitare il sito della Farnesina: http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/filippine.html

Consigliamo vivamente prima di recarsi all’estero di munirsi di un’assicurazione sanitaria, con pochi soldi evitiamo di tramutare la nostra vacanza in una tragedia, le spese ospedaliere a volte si contano in decine di migliaia di euro, essere muniti di un’assicurazione ci garantisce le migliori cure disponibili in loco. Per farsi un idea di un’assicurazione adeguata consigliamo di leggere il nostro articolo a riguardo: https://livingsiam.com/viaggiare-sicuri-comparativa-assicurazione-viaggio-thailandia/

About Kafè

mm

Check Also

resized_resized_Three_Pagodas_Pass_Myanmar_border_sign

Visto per la Birmania (Myanmar)

Il visto per la Birmania (Myanmar) è necessario se ci si reca anche solo per …